Barriera Anti-Umidità

59,90 (Prezzo IVA inclusa)

È un tricomponente epossi-cementizio che può essere applicato sia all’interno che all’esterno. Il prodotto è in grado di risolvere molti problemi legati all’umidità quando non è possibile intervenire direttamente sulla fonte diretta dell’infiltrazione.

Svuota
Categoria: COD: N/A

Descrizione

Un prodotto, infiniti vantaggi.

null

STOP ALL’UMIDITÀ

Una risposta efficace e duratura alla formazione di umidità incapsulando l’umidità di risalita e salnitro.
null

VERSATILE

Applicabile direttamente su supporti cementizi, evita la rimozione e lo smaltimento del vecchio intonaco.
Resistente

RESISTENTE

Capace di resistere a 9,5 atm di pressione in spinta positiva e negativa (controspinta).

Come funziona?

La barriera antiumidità, grazie alla sua speciale formulazione, possiede ottime capacità impermeabilizzanti, consolidanti e riempitive. Può essere utilizzato su: murature contro terra, locali interrati, fosse ascensore, garage, cantine e gallerie. Questo prodotto funge da incapsulante per l’umidità di risalita e salnitro e funge da barriera vapore per pavimentazioni contro terra e può essere utilizzato come riempitivo di fughe su pavimenti in piastrelle e di fessure su supporti da ripristinare.

Come si applica?

La barriera antiumidità è un prodotto tricomponente, composto da malta epossidica (parte A), cemento (parte C) e catalizzatore (parte B). E’ importante mescolare questi ingredienti lentamente fino ad ottenere un impasto omogeneo e aggiungere acqua pulita a seconda dello strumento di applicazione.
La barriera antiumidità si può applicare con spatola americana in minimo 2 strati, o con rullo a pelo corto in più strati. Tra uno strato e il successivo attendere massimo 24 ore. Strati successivi (rasanti, rinzaffi, intonaci, pitture etc) vanno applicati entro e non oltre 48 ore.

Supporti

La superficie deve essere completamente asciutta ed accuratamente pulita, ben consolidata, senza parti friabili o inconsistenti.

Dove si applica?

La barriera antiumidità può essere utilizzata su pavimenti in piastrelle e di fessure su supporti da ripristinare, sia all’interno che all’esterno. Può essere utilizzato su: murature contro terra, locali interrati, fosse ascensore, garage, cantine e gallerie, su supporti verticali irregolari, intonaci, calcestruzzo, piastrelle

Caratteristiche

null

Applicazione

Spatola americana, rullo a pelo corto
null

Rendimento

1,0 – 2,0 kg/mq
null

Essiccazione

24 Ore
null

Tinte disponibili

Nero, Bianco

Guida al corretto utilizzo

  • Il sottofondo deve essere completamente indurito e dotato di sufficiente resistenza;
  • In caso contrario ripristinare con malta cementizia idonea;
  • La superficie deve essere completamente asciutta ed accuratamente pulita, ben consolidata, senza parti friabili o inconsistenti.
  • Mescolare lentamente i tre componenti presenti nel barattolo nella seguente sequenza: miscela parte A (malta epossidica) e parte C (cemento) lentamente, versare parte B (catalizzatore) e mescolarli fino ad ottenere un impasto omogeneo. Aggiungere acqua pulita a seconda dello strumento di applicazione come indicato nella scheda tecnica;
  • Applicare con spatola americana in minimo 2 strati, o con rullo a pelo corto in più strati;
  • Tra uno strato e il successivo attendere massimo 24 ore;
  1. Strati successivi (rasanti, rinzaffi, intonaci, pitture etc) vanno applicati entro e non oltre 48 ore;

Informazioni aggiuntive

Colore

Nero, Bianco

Confezione

5,0 Kg